fbpx
carbossiterapia-trattamento-medicina-estetica

Medicina Estetica

Filler

La bioristrutturazione mediante filler è una procedura medico-estetica mini invasiva eseguita con piccole iniezioni intradermiche con aghi sottilissimi.

Filler occhi

L'obiettivo del filler occhi è fare in modo che il viso riacquisti luminosità risultando ringiovanito.

Rinofiller

Il rinofiller, o rinoplastica non chirurgica, è una tecnica non invasiva e non chirurgica destinata a migliorare in misura sostanziale ed evidente il profilo del naso a gobba, a sella, spiovente semplicemente utilizzando filler volumizzanti per riempire le zone che lo necessitano.

Filler mento

Il filler mento o mentoplastica non chirurgica, è una tecnica non invasiva destinata a migliorare in misura sostanziale ed evidente il profilo del mento semplicemente utilizzando filler volumizzanti per riempire le zone che lo necessitano.

Botulino

La tossina botulinica viene iniettata con un sottile ago all'interno dei muscoli mimici, ovvero di quelli che originano le rughe d'espressione.

Max G

Il fotoringiovanimento è un trattamento che permette la correzione di una ampia varietà di lesioni cutanee benigne, quali imperfezioni cutanee del volto e segni dell'invecchiamento,

BTL Exilite

La prima e l'unica famiglia di dispositivi élite che combina simultaneamente la radiofrequenza e gli ultrasuoni per rassodare la pelle e trattare gli inestetismi cutanei.

Kleresca

Kleresca® Skin Rejuvenation è un trattamento estetico basato sulla biofotonica ispirato dalla fotosintesi.

Carbossiterapia

La carbossiterapia è un trattamento medico che consiste nell'iniettare anidride carbonica sotto forma gassosa nel derma o nel tessuto sottocutaneo, a scopo terapeutico.

Hyacorp

Hyacorp: l'acido ialuronico macromolecolare che rimodella e armonizza il corpo senza alcun intervento chirurgico.

Carbossiterapia

medicina estetica

La carbossiterapia è un trattamento medico che consiste nell’iniettare anidride carbonica sotto forma gassosa nel derma o nel tessuto sottocutaneo, a scopo terapeutico. L’anidride carbonica iniettata a livello dermico o sottocutaneo svolge azioni di vario tipo su diversi sistemi: sul sistema vascolare, sul tessuto adiposo e sulla cute.
A livello vascolare l’anidride carbonica provoca la dilatazione delle arteriole e delle metarteriole (ovvero i vasi che collegano le arteriole ai capillari). Questo genera un aumento del flusso ematico nel microcircolo capillare.
Per quanto riguarda il tessuto adiposo questo gas esplica un effetto lipolitico (un processo metabolico che prevede la scissione dei trigliceridi permettendo la liberazione di acidi grassi liberi e glicerolo). L’effetto è sia diretto, grazie all’azione meccanica del flusso di gas che colpisce gli accumuli adiposi, che indiretto: l’anidride carbonica aumenta la disponibilità di ossigeno nei tessuti riattivando il metabolismo cellulare.
Dal punto di vista cutaneo l’anidride carbonica migliora il microcircolo e stimola l’attività dei fibroblasti, responsabili della produzione di elastina, collagene ed acido ialuronico. L’effetto anti-age è dato proprio dalla produzione di elastina e collagene che avviene grazie alla stimolazione del tessuto connettivo.
La carbossiterapia ha anche un effetto depurativo in quanto favorisce il drenaggio dei liquidi in eccesso e lo smaltimento delle tossine.
In particolare la carbossiterapia si rivela estremamente utile per tutte quelle patologie croniche che sono caratterizzate da una sofferenza della microcircolazione o che traggono benefici da una migliore ossigenazione dei tessuti.

Carbossiterapia

medicina estetica

La carbossiterapia è un trattamento medico che consiste nell’iniettare anidride carbonica sotto forma gassosa nel derma o nel tessuto sottocutaneo, a scopo terapeutico. L’anidride carbonica iniettata a livello dermico o sottocutaneo svolge azioni di vario tipo su diversi sistemi: sul sistema vascolare, sul tessuto adiposo e sulla cute.
A livello vascolare l’anidride carbonica provoca la dilatazione delle arteriole e delle metarteriole (ovvero i vasi che collegano le arteriole ai capillari). Questo genera un aumento del flusso ematico nel microcircolo capillare.
Per quanto riguarda il tessuto adiposo questo gas esplica un effetto lipolitico (un processo metabolico che prevede la scissione dei trigliceridi permettendo la liberazione di acidi grassi liberi e glicerolo). L’effetto è sia diretto, grazie all’azione meccanica del flusso di gas che colpisce gli accumuli adiposi, che indiretto: l’anidride carbonica aumenta la disponibilità di ossigeno nei tessuti riattivando il metabolismo cellulare.
Dal punto di vista cutaneo l’anidride carbonica migliora il microcircolo e stimola l’attività dei fibroblasti, responsabili della produzione di elastina, collagene ed acido ialuronico. L’effetto anti-age è dato proprio dalla produzione di elastina e collagene che avviene grazie alla stimolazione del tessuto connettivo.
La carbossiterapia ha anche un effetto depurativo in quanto favorisce il drenaggio dei liquidi in eccesso e lo smaltimento delle tossine.
In particolare la carbossiterapia si rivela estremamente utile per tutte quelle patologie croniche che sono caratterizzate da una sofferenza della microcircolazione o che traggono benefici da una migliore ossigenazione dei tessuti.

Medicina Estetica

Filler

La bioristrutturazione mediante filler è una procedura medico-estetica mini invasiva eseguita con piccole iniezioni intradermiche con aghi sottilissimi.

Filler occhi

L'obiettivo del filler occhi è fare in modo che il viso riacquisti luminosità risultando ringiovanito.

Rinofiller

Il rinofiller, o rinoplastica non chirurgica, è una tecnica non invasiva e non chirurgica destinata a migliorare in misura sostanziale ed evidente il profilo del naso a gobba, a sella, spiovente semplicemente utilizzando filler volumizzanti per riempire le zone che lo necessitano.

Filler mento

Il filler mento o mentoplastica non chirurgica, è una tecnica non invasiva destinata a migliorare in misura sostanziale ed evidente il profilo del mento semplicemente utilizzando filler volumizzanti per riempire le zone che lo necessitano.

Botulino

La tossina botulinica viene iniettata con un sottile ago all'interno dei muscoli mimici, ovvero di quelli che originano le rughe d'espressione.

Max G

Il fotoringiovanimento è un trattamento che permette la correzione di una ampia varietà di lesioni cutanee benigne, quali imperfezioni cutanee del volto e segni dell'invecchiamento,

BTL Exilite

La prima e l'unica famiglia di dispositivi élite che combina simultaneamente la radiofrequenza e gli ultrasuoni per rassodare la pelle e trattare gli inestetismi cutanei.

Kleresca

Kleresca® Skin Rejuvenation è un trattamento estetico basato sulla biofotonica ispirato dalla fotosintesi.

Carbossiterapia

La carbossiterapia è un trattamento medico che consiste nell'iniettare anidride carbonica sotto forma gassosa nel derma o nel tessuto sottocutaneo, a scopo terapeutico.

Hyacorp

Hyacorp: l'acido ialuronico macromolecolare che rimodella e armonizza il corpo senza alcun intervento chirurgico.