fbpx
liposuzione-trattamento-chirurgia-estetica

Chirurgia Estetica

Lifting viso

Il Lifting viso è un intervento di chirurgia estetica praticato per correggere l'invecchiamento della pelle e il rilassamento cutaneo e muscolare del volto.

Blefaroplastica

La Blefaroplastica è l'intervento di chirurgia estetica destinato a ringiovanire lo sguardo intervenendo sui difetti estetici più frequenti delle palpebre.

Rinoplastca/Settoplastica

La rinoplastica è l'intervento che corregge i difetti della forma o delle dimensioni del naso.Quando, oltre al difetto estetico, coesiste una difficoltà respiratoria, durante lo stesso intervento viene eseguita anche una 'settoplastica' ovvero la chirurgia del setto nasale.

Otoplastica

L'otoplastica è l'intervento di chirurgia plastica utilizzato quando il padiglione auricolare è eccessivamente prominente e l'aspetto del volto nel suo complesso ne risulta alterato.

Earfold

L'Earfold è la soluzione mini invasiva che Alessandro Gualdi utilizza e propone per primo in Italia ai suoi pazienti per risolvere ambulatorialmente il problema delle cosiddette 'orecchie a sventola'.

Mentoplastica

La mentoplastica è l'intervento di chirurgia estetica per aumentare il volume del mento o correggerne la forma.

Permalip

Permalip, in tema di chirurgia plastica delle labbra, è oggi la risposta più avanzata sicura ed efficace per aumentare il volume delle labbra in maniera indolore e con risultati naturali e permanenti.

Liplift

Procedura chirurgica che risolve i difetti di forma del labbro superiore attraverso un'incisione nella piega naturale sotto al naso, tra naso e parte cutanea del labbro superiore.

Lifting collo

Il lifting del collo è un intervento di chirurgia plastica estetica che corregge l'invecchiamento e il rilassamento cutaneo e muscolare del collo.

Chirurgia degli zigomi

Il riempimento o l'aumento di volume degli zigomi si può raggiungere con un intervento di chirurgia estetica mediante l'introduzione per via endorale o palpebrale di protesi biocompatibili permanenti di varie forme e misure o lipofilling, con grasso prelevato da altra sede corporea.

Lipofilling

Il lipofilling è un intervento dedicato a riposizionare il grasso nelle zone in cui manca, come labbra, zigomi e seno.

Liposuzione

La liposuzione, o liposcultura, è un intervento chirurgico dedicato a rimuovere 'senza lasciare cicatrici visibili' il grasso localizzato e resistente alla dieta in zone corporee.

Criolipolisi

La criolipolisi è dedicata a risolvere il grasso residente in alcuni pazienti connotati da alcuni tratti comuni. è la soluzione definitiva alle aree di grasso localizzate che non giustificano una procedura chirurgica.

Ginecomastia

La ginecomastia è dedicata a permettere il ridimensionamento della mammella maschile.

Mastoplastica
Mastopessi

La mastoppessia è una tecnica che consente di riposizionare un seno caduto che ha perso tono e volume riportandolo nella sua posizione originaria migliorandone consistenza e forma.

Liposuzione

chirurgia estetica

La liposuzione, o liposcultura, è un intervento chirurgico dedicato a rimuovere – senza lasciare cicatrici visibili – il grasso localizzato e resistente alla dieta in zone corporee quali:

  • addome
  • fianchi
  • cosce interne
  • le cosce esterne
  • le ginocchia
  • collo

L’intervento si effettua – in sala operatoria – attraverso piccole incisioni cutanee e con l’utilizzo di apposite cannule attraverso le quali il grasso viene frantumato ed aspirato.
Una piccola parte del tessuto adiposo asportato, qualora si rendesse necessario, può essere trapiantato in zone carenti tramite contemporaneo intervento di lipofilling.
Suturate le piccole incisioni e verificata l’uniformità dell’aspirazione, viene fatta indossare al paziente la guaina contentiva che ha la funzione di fare aderire i tessuti scollati durante l’intervento, evitando la formazione d’ematomi o sieromi e di modellare il nuovo profilo.
A seconda della quantità di grasso da asportare e dal numero di aree da trattare varia il tempo dell’intervento e la scelta del tipo di anestesia.
L’intervento di liposuzione e/o di liposcultura si può eseguire sia in anestesia generale che in anestesia locale con associata o meno una sedazione in relazione alla quantità di grasso da asportare e dal numero di aree da trattare.

PRE E POST LIPOSUZIONE

Vanno sospesi i farmaci anticoagulanti come l’aspirina per le due settimane antecedenti e successive l’intervento di liposuzione
Dopo l’intervento il paziente è fatto camminare e dimesso con la guaina. Questa deve essere indossata giorno e notte per due settimane e quindi solo di giorno per altri 14 giorni. È raccomandabile non stare a lungo in piedi, mantenere quanto più possibile gli arti inferiori distesi (per liposuzione-liposcultura in queste zone) e di fare un modico esercizio fisico. Le zone trattate saranno gonfie per circa 20 giorni.
Nei casi di lipofilling il paziente deve essere pre-avvertito che il gonfiore durerà 3-4 giorni e che è possibile che una parte del grasso iniettato vada incontro a riassorbimento spontaneo. Il dolore è di lieve entità e ben controllato dalla terapia farmacologia. Dopo l’intervento é normale che compaiano ecchimosi e finchè sono presenti è opportuno non esporre l’area interessata a raggi ultravioletti.

POSSIBILI COMPLICANZE

Le complicanze connesse alla liposuzione o alla liposcultura sono rare e limitate possibili e transitori ematomi ed asimmetrie nel profilo delle zone trattate, trattabili con semplicità ambulatorialmente dopo qualche mese dall’intertervento.

RITORNO AL SOCIALE

Attività fisica normale: una settimana dall’intervento. Attività sportive: un mese dall’intervento

Liposuzione

chirurgia estetica

La liposuzione, o liposcultura, è un intervento chirurgico dedicato a rimuovere – senza lasciare cicatrici visibili – il grasso localizzato e resistente alla dieta in zone corporee quali:

  • addome
  • fianchi
  • cosce interne
  • le cosce esterne
  • le ginocchia
  • collo

L’intervento si effettua – in sala operatoria – attraverso piccole incisioni cutanee e con l’utilizzo di apposite cannule attraverso le quali il grasso viene frantumato ed aspirato.
Una piccola parte del tessuto adiposo asportato, qualora si rendesse necessario, può essere trapiantato in zone carenti tramite contemporaneo intervento di lipofilling.
Suturate le piccole incisioni e verificata l’uniformità dell’aspirazione, viene fatta indossare al paziente la guaina contentiva che ha la funzione di fare aderire i tessuti scollati durante l’intervento, evitando la formazione d’ematomi o sieromi e di modellare il nuovo profilo.
A seconda della quantità di grasso da asportare e dal numero di aree da trattare varia il tempo dell’intervento e la scelta del tipo di anestesia.
L’intervento di liposuzione e/o di liposcultura si può eseguire sia in anestesia generale che in anestesia locale con associata o meno una sedazione in relazione alla quantità di grasso da asportare e dal numero di aree da trattare.

PRE E POST LIPOSUZIONE

Vanno sospesi i farmaci anticoagulanti come l’aspirina per le due settimane antecedenti e successive l’intervento di liposuzione
Dopo l’intervento il paziente è fatto camminare e dimesso con la guaina. Questa deve essere indossata giorno e notte per due settimane e quindi solo di giorno per altri 14 giorni. È raccomandabile non stare a lungo in piedi, mantenere quanto più possibile gli arti inferiori distesi (per liposuzione-liposcultura in queste zone) e di fare un modico esercizio fisico. Le zone trattate saranno gonfie per circa 20 giorni.
Nei casi di lipofilling il paziente deve essere pre-avvertito che il gonfiore durerà 3-4 giorni e che è possibile che una parte del grasso iniettato vada incontro a riassorbimento spontaneo. Il dolore è di lieve entità e ben controllato dalla terapia farmacologia. Dopo l’intervento é normale che compaiano ecchimosi e finchè sono presenti è opportuno non esporre l’area interessata a raggi ultravioletti.

POSSIBILI COMPLICANZE

Le complicanze connesse alla liposuzione o alla liposcultura sono rare e limitate possibili e transitori ematomi ed asimmetrie nel profilo delle zone trattate, trattabili con semplicità ambulatorialmente dopo qualche mese dall’intertervento.

RITORNO AL SOCIALE

Attività fisica normale: una settimana dall’intervento. Attività sportive: un mese dall’intervento

Chirurgia Estetica

Lifting viso

Il Lifting viso è un intervento di chirurgia estetica praticato per correggere l'invecchiamento della pelle e il rilassamento cutaneo e muscolare del volto.

Blefaroplastica

La Blefaroplastica è l'intervento di chirurgia estetica destinato a ringiovanire lo sguardo intervenendo sui difetti estetici più frequenti delle palpebre.

Rinoplastca/Settoplastica

La rinoplastica è l'intervento che corregge i difetti della forma o delle dimensioni del naso.Quando, oltre al difetto estetico, coesiste una difficoltà respiratoria, durante lo stesso intervento viene eseguita anche una 'settoplastica' ovvero la chirurgia del setto nasale.

Otoplastica

L'otoplastica è l'intervento di chirurgia plastica utilizzato quando il padiglione auricolare è eccessivamente prominente e l'aspetto del volto nel suo complesso ne risulta alterato.

Earfold

L'Earfold è la soluzione mini invasiva che Alessandro Gualdi utilizza e propone per primo in Italia ai suoi pazienti per risolvere ambulatorialmente il problema delle cosiddette 'orecchie a sventola'.

Mentoplastica

La mentoplastica è l'intervento di chirurgia estetica per aumentare il volume del mento o correggerne la forma.

Permalip

Permalip, in tema di chirurgia plastica delle labbra, è oggi la risposta più avanzata sicura ed efficace per aumentare il volume delle labbra in maniera indolore e con risultati naturali e permanenti.

Liplift

Procedura chirurgica che risolve i difetti di forma del labbro superiore attraverso un'incisione nella piega naturale sotto al naso, tra naso e parte cutanea del labbro superiore.

Lifting collo

Il lifting del collo è un intervento di chirurgia plastica estetica che corregge l'invecchiamento e il rilassamento cutaneo e muscolare del collo.

Chirurgia degli zigomi

Il riempimento o l'aumento di volume degli zigomi si può raggiungere con un intervento di chirurgia estetica mediante l'introduzione per via endorale o palpebrale di protesi biocompatibili permanenti di varie forme e misure o lipofilling, con grasso prelevato da altra sede corporea.

Lipofilling

Il lipofilling è un intervento dedicato a riposizionare il grasso nelle zone in cui manca, come labbra, zigomi e seno.

Liposuzione

La liposuzione, o liposcultura, è un intervento chirurgico dedicato a rimuovere 'senza lasciare cicatrici visibili' il grasso localizzato e resistente alla dieta in zone corporee.

Criolipolisi

La criolipolisi è dedicata a risolvere il grasso residente in alcuni pazienti connotati da alcuni tratti comuni. è la soluzione definitiva alle aree di grasso localizzate che non giustificano una procedura chirurgica.

Ginecomastia

La ginecomastia è dedicata a permettere il ridimensionamento della mammella maschile.

Mastoplastica
Mastopessi

La mastoppessia è una tecnica che consente di riposizionare un seno caduto che ha perso tono e volume riportandolo nella sua posizione originaria migliorandone consistenza e forma.